FIRMATO L’ACCORDO PER IL PASSAGGIO DI PROPRIETA’ ALLA ANSWERS, FINISCE L’INCUBO PER CENTINAIA DI FAMIGLIE PISTOIESI

Pubblicato: 19 febbraio 2010 da answerspistoia in Lavoro
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ in uno studio notarile di Milano che si è compiuto l’ atto che sancisce la fine di un incubo per quasi 600 famiglie pistoiesi.
L’ incubo vissuto per mesi dai dipendenti dell’ Answers di Pistoia, il call center di S. Agostino, finito nell’ orbita del gruppo Omega, che ha lasciato lavoratrici e lavoratori senza stipendi e senza la possibilità di ricorrere agli ammortizzatori sociali per aver garantito un reddito pur minimo.
Davanti a un notaio di Milano si sono ritrovati il presidente del gruppo Omega e rappresentanti del gruppo Call&Call, ottavo in Italia nel settore, che da dicembre tenta di ottenere il controllo dell’ azienda per far ripartire il lavoro.
L’ impegno è da lunedì 22 febbraio di riassumere tutti i dipendenti, con lavoro attualmente garantito per 400 persone in base alle commesse disponibili.
Verranno attivati percorsi di formazione per la riqualificazione del personale e, finalmente, ci sarà la possibilità di ricorrere, nell’ intertempo necessario a rientrare a pieno regime, alla cassa integrazione in deroga.
Un passaggio destinato ad alleviare, come è facilmente comprensibile, l’ angoscia di centinaia di famiglie pistoiesi, che per mesi hanno tirato avanti grazie all’ incredibile gara di solidarietà espressa dalla comunità locale e grazie a interventi straordinari come quello messo in campo dalla Caripit.
La svolta nella vicenda, che grazie alla caparbietà di lavoratrici e lavoratori impegnati notte e giorno in assemblea permanente è diventata caso nazionale, si è avuta con il ricorso della Cgil al tribunale fallimentare di Pistoia, con il quale si chiedeva il fallimento proprio per favorire il passaggio di proprietà.
La Camera del lavoro è stata in prima fila in tutta la vicenda, con il sostegno delle istituzioni pistoiesi, tanto da portare in azienda lo stesso segretario nazionale, Guglielmo Epifani.
I dettagli dell’ accordo saranno illustrati nel pomeriggio di domani a dipendenti e stampa all’ interno del call center di S. Agostino.
Dove è finito il tempo delle lacrime

commenti
  1. […] Finisce l’incubo che per mesi ha attanagliato centinaia di lavoratori della Answers di Pistoia. La crisi di questa azienda si chiude con la riassunzione di tutti i dipendenti da parte del del gruppo Call&Call. 400 di loro torneranno effettivamente al normale posto di lavoro. Gli altri verranno inseriti in percorsi di formazione. E’ assicurata la cassa integrazione in deroga per il tempo che sarà necessario al ritorno alla piena attività. Leggi l’articolo nel blog “Answers Pistoia’s Blog”. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...