Parliamo nuovamente di Tele2, Opitel Spa di proprietà della Vodafone.

Pubblicato: 14 novembre 2009 da answerspistoia in Economia, Lavoro
Tag:, , , , , , , , , , , ,
- di Roberta Lemma -

Parliamo nuovamente di Tele2, Opitel Spa di proprietà della Vodafone.
Sede legale: Segrate Milano.

Ricevo la fattura, elaborata in Svezia, stampata in Belgio spedita a me a Napoli.
Come già detto, io ho Tele2 da circa 5 anni, adsl e telefonia fissa senza limiti, 365 giorni all’anno.
In questi anni più volte ho dovuto chiamare per farmi inviare fatture mai recapitate; laddove le inviavano senza un mio sollecito, arrivavano o già scadute di qualche giorno o in scadenza prossima e comunque mai con 15 giorni di anticipo. Un giorno Tele2 diventa Opitel senza avvisare i suoi clienti e già questo è a mio avviso una grave mancanza di trasparenza e fiducia tra fornitore e cliente. Qualche settimana fa, siamo nel 2009, mi arriva a casa una lettera da parte di Ge.Ri. Gestione rischi s.r.l sempre di Milano.
Mi scrivono informandomi di una fattura mai pagata di luglio 2007 con un importo pari a 86,88 euro, più 19,51 euro di interessi di mora, più 20,85 euro come onero di ritardo pagamento; interessi e oneri per loro sono discorsi distinti. Importo totale 127,24.
Naturalmente viste le volte che ho chiamato la Tele2 nel corso degli anni per chiedergli se c’erano fatture a mio carico, considerando che non le spedivano e tenendo conto che più volte mi sono stati dati importi e coordinate per pagare bollettini postali, evidentemente questa fattura mandatami dal loro recupero credito non ha motivo di esistere. Chiamo la Tele2 e discuto con l’amministrazione, che naturalmente non sa nulla però, mi avvisa che ci sono altre bollette da me non pagate, ma una desta il mio interesse. Una fattura di 836,40 euro di cui 626,349 di cellulari. Faccio silenzio e li invito a rispedirmi la fattura visto che, come spesso è capitato, a me non è arrivato nulla.
Mi arriva la fattura, che non era scaduta visto che scadrà a giorni. Apro il dettaglio delle chiamate e resto di stucco. L’elenco inizia il 23 luglio e si conclude il 23 ottobre. 8 pagine piene di numeri di cellulari ma, l’ennesimo stupore. Cè sempre lo stesso cellulare chiamato dal 23 luglio al 23 ottobre.
Un numero che avrei chiamato giorno e notte, vi faccio un esempio:
3385986### 15/09/2009 alle ore 10.36
3385986### 15/09/2009 alle ore 13.02
3385986### 15/09/2009 alle ore 13.07
3385986### 15/09/2009 alle ore 14.43
3385986### 15/09/2009 alle ore 15.08
3385986### 15/09/2009 alle ore 16.41
3385986### 15/09/2009 alle ore 19.13
3385986### 15/09/2009 alle ore 19.15
3385986### 15/09/2009 alle ore 19.21
3385986### 15/09/2009 alle ore 20.28

Così tutti i giorni, tutto il giorno, anche alle 4 di notte dal 23 luglio al 23 ottobre allo stesso numero.
Evidente l’imbroglio.
Prima di tutto chiamo un tecnico, un amico di famiglia e faccio controllare l’impianto telefonico per scrupolo, nessun’altro è collegato al mio numero. Setaccio i cellulari; mio, di mio marito e dei miei due figli, numero sconosciuto a tutti, ripeto, solo per scrupolo.
A questo punto mi pare ovvio che non soltanto non pagherò, ma intendo avviare una indagine tramite la Guardia di Finanza e intendo anche richiedere i danni morali provocati dalla Tele2 nei miei confronti.
A tutto ciò voglio e chiedo una interrogazione parlamentare sempre tenendo conto che, guardando, cercando e domandando in giro, la Tele2 non solo è già stata multata dall’antitrust per 120 mila euro a causa dei suoi ‘ traffici ‘ poco leciti nei confronti degli utenti ma ho raccolto testimonianze di persone a cui è capitata la mia stessa cosa, o che si son visti recapitare fatture dalla Tele2 senza averne mai richiesto l’attacco tramite interviste telefoniche registrate e manomesse, chiaro quindi che se la Tele2 si permette di imborgliare e perseguitare i cittadini lo fa anche grazie a regolamentazioni e leggi assenti o mai applicate. Ma non basta. Intendo interrogare il governo anche sulla questione delle liberalizzazioni, perchè, sempre dopo aver chiamato tutte le aziende di telefonia esistenti in Italia, dalla Telecom, a Tiscali, Fastweb ect, tutte, ma proprio tutte applicano lo stesso importo per adsl e telefono fisso, vale a dire circa 70 euro ogni 2 mesi, euro più o euro meno.
Aggiungo: questo importo comune non soltanto non paventa la liberalizzazione del mercato e quindi la concorrenza ma è chiaramente viziato.
Le pubblicità di tutte le aziende di telefonia, sempre a riguardo del servizio adsl piu telefoni fissi senza limiti, parlano di sconti e di risparmio perchè prive del canone Telecom, però, i loro prezzi sono pari a quelli offerti dalla Telecom che ha il canone, come mai?
Basta confrontare tutte le società con i loro prezzi per constatarne il vizio.

About these ads
commenti
  1. Giorgio Pasini scrive:

    Ho avuto a che fare con tele2 per 18 mesi.
    Disdettata tele2 dopo 2 mesi (gennaio 2009), e poi con 3 R.R. (aprile, maggio, giugno 2009), mi sono dovuto rivolgere al Corecom dell’Emilia Romagna (obbligatorio, ma apparso indifferente e inutile)l’ho citata dal Giudice dove si è ben guardata dal presentarsi e dove è stata condannata al risarcimento di 923 euro +spese e interessi, ma nel frattempo tele2 ha continuato a inviare minaccie e bollette (dopo due anni!)
    a marchio tele2 e poi teletu.
    Ora mi preparo a prendere un legale perchè non mi sogno nemmeno che tele2 (teletu?) paghi dopo una sola Sentenza.

    Solo in Italia cose (tele2, ovvero teletu o qualunque altro che voglia) del genere.
    giorgio pasini

    P.S. Sentenza n. 760/2011-RG. n.1582/2010 Cron. n. 3140/2011

  2. Mirella scrive:

    Mi piace proprio… ho mandato una raccomandata il 7 luglio per il distacco immediato della linea telefonica e di internet per cessazione attività, siamo al 3 ottobre e ancora non succede niente….

  3. Marzia scrive:

    Ho ricevuto ora la notifica della Ge.Ri. per il recupero di crediti, di una fattura scaduta a marzo quando io dal 08 febbraio 2010 sono passata a Fastweb (dopo immense peripezie a causa del codice di migrazione che, sempre secondo Tele2, io continuavo a comunicare errato a Fastweb). Ho 7 giorni per pagare 121 euro. O meglio, ho 7 giorni per rivolgermi a una associazione dei consumatori.

  4. ezio brunetti scrive:

    Ho disdetto tele2 circa due anni fa senza più ricevere fatture. Solo oggi trovo un addebito di 2,65 euro sul conto dove pagavo con RID le fatture in passato. Perchè un tale addebito? E’ solo l’inizio di altri più consistenti e non dovuti addebiti? Qualcuno è mai riuscito a parlare con questa società? Io ho trovato una OPITEL SPA a segrate – Via Cassanese 210 tel 02 21872156 e domani proverò a chiamare.Qualcuno ha già usato questo numero ed ha ottenuto risposte?

  5. ugo scrive:

    mi è successa una cosa simile in questi giorni. una fattura tele2 non ricevuta, un sollecito mai ricevuto… ma all’improvviso nel giro di 30 gg minacce da parte della geri spa per il recupero crediti. provo a chiamare tele2 di continuo… ho pagato la fattura ma continuano le minacce (non ho pagato la geri, ma che colpa ne ho?) e chiedo: MA CHE NUMERO DI TELEFONO BISOGNA FARE PER CONTATTARE L’AMMINISTRAZIONE?

  6. antonio scrive:

    è sempre la stessa storia,
    servizio indispensabile, falsa concorrenza, e inganni continui sotto gli occhi di tutti, autorità impotenti, associazioni e politici inspiegabilmente cechi e sordi….perchè?
    io ho provato tutte le telefonie, ..promozioni comprensive di IVA, poi applicata ugualmente, telefonate fantasma, ect ect.
    ma la cosa più fica ve le voglio raccontare….visto il grande numero di telefonate, avevo optato per un canone fisso, dopo qualche anno mi viene il capriccio di controllare il dettaglio delle telefonate, da questo concludo che non mi conviene più viste le poche telefonate, allora cambio canone, un minimo fisso ed un tot a telefonate, inspiegabilmente le mie telefonate riaumentano, numeri reali di quelli che faccio normalmente..solo che io sono sicuro che non li ho fatte…la mia parola contro la sua…

  7. Federica scrive:

    Il recupero crediti se hai ragione è solo un’intimidazione. Se comunque volessi esser risarcito ti conviene pagare e poi richiedere indietro questa somma.
    A me è successa una cosa simile, avevo internet e telefono illimitati a 29euro al mese ( mai arrivata una bolletta di quell’importo, ma sempre più alta).
    Oer problemi tecnici non andava mai e un bel gg dopo aver chiamato x l’ennisima volta il servizio clienti dal mio cellulare a pagamento mi sn stancata e mi sono affidata ad un’associazione dei consumatori e attraverso una conciliazione arbitraria, dove nn occorre il legale, sn riuscita ad ottenere il rimborso di tt le bollette e dei canoni telecom in quanto continuavo a pagarli xkè loro nn comnunicavano a Telecom ke ero diventata cliente Tele2.
    Non ho parole x descrivere qnt i consumatori ( ke fanno girare l’economia) sia presi in giro da qst società…è una vera tristezza!

  8. anonimo scrive:

    a me è successo che non ho mai tenuto a che fare con questa teletu e cmq mi è arrivato a casa una lettera condicendo che devo dare a questa ditta 46,013,56 centesimo!!!! ovviamente domani vado dai carabinieri a sporgere denuncia!!!

  9. andrea tavera scrive:

    E’ PROPRIO UNO SCHIFO SE NON PAGO IL BOLLETTINO DELLA SOCIETA’ RICUPERO CREDITI COSA SUCCEDE GRAZIE aNDREA tAVERA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...